ARCHIVIO CATEGORIA: Analisi mobile

La mia esperienza dopo un anno di utilizzo con Huawei P20 Pro

In procinto di lanciare il suo nuovo Huawei P30 Pro, un server continua a utilizzare il terminale presentato appena un anno fa, l'Huawei P20 Pro, come capo mobile. Un dispositivo che si è impegnato nella rinascita della fotografia, come recita il suo slogan, con un sistema a tre telecamere e intelligenza artificiale sufficiente per assistere l'utente in qualsiasi scena e ritratto. Leggi di più »

Vsmart Active 1+, l'abbiamo testato

Il lettore che, al momento, sta leggendo questa recensione potrebbe aver inarcato un sopracciglio nel leggere il nome del brand del terminale in questione: Vsmart. ¿Da dove viene questo marchio e perché, all'improvviso, due nuovi terminali hanno la stessa fiducia nei nostri negozi? Per rispondere a queste domande, dobbiamo mettere il lettore in secondo piano e spiegare cos'è il marchio Vsmart, che, come avevamo anticipato, attualmente ha molto a che fare con l'estinto e desiderato da molti, il marchio spagnolo BQ.VsmLeggi di più »

Passo a iPhone 11 dopo due anni usando Android, la mia esperienza

Sono un utente Apple da diversi anni. Nel mio lavoro, tutti i dispositivi che utilizzo sono dell'azienda Apple: computer, mouse, laptop e persino il nuovo iPad Air. Che, a proposito, ho pubblicato la mia analisi poche settimane fa. Dopo mesi e mesi di test di prodotti diversi, ho potuto verificare che i diversi dispositivi Apple, e in generale il suo sistema operativo, lo rendono più produttivo quando si tratta di lavorare. Leggi di più »

LG Q7 ThinQ, l'abbiamo testato

L'LG Q6 è stato uno dei primi cellulari che ha debuttato con lo schermo infinito per la fascia media. E quest'anno si rinnova con la sua versione LG Q7 ThinQ, un cellulare dal design molto accattivante, resistenza all'acqua e alcune caratteristiche interessanti come il suo impegno per il suono surround. Leggi di più »

Samsung Galaxy A7 2018, l'abbiamo testato

La tripla fotocamera raggiunge la fascia media: con tre obiettivi nella fotocamera principale, il nuovo Samsung Galaxy A7 2018 offre ottime caratteristiche in termini di hardware e prestazioni per 350 euro .Il Samsung Galaxy A7 ha un design accattivante e un ampio schermo (6 pollici) per godersi i contenuti multimediali.Leggi di più »

Alcatel 3V, l'abbiamo testato

Le tendenze nei dispositivi mobili non sono più esclusive della fascia alta. Oggi possiamo trovare terminali economici con un buon design, widescreen e doppia fotocamera, il tutto senza sacrificare altre specifiche di sistema. Ne è la prova l'Alcatel 3V recentemente presentato, un terminale con somiglianze di fascia alta, ma per un prezzo di circa 160 euro. VLeggi di più »

Vodafone Smart V8, l'abbiamo testato

Testiamo e analizziamo a fondo il cellulare Vodafone Smart V8. È un modello abbastanza potente, con 3 GB di RAM e uno schermo da 5,5 pollici. Il telefono viene fornito di serie con Android 7.1 e si distingue per il suo design ultrasottile, di soli 8 mm di spessore.Vodafone Smart V8 è compatibile con le reti 4G e ha una batteria da 3000 mAh.ScLeggi di più »

Alcatel Shine Lite, l'abbiamo testato

L'  Alcatel Shine Lite  è uno smartphone con schermo da 5 pollici, venduto in versione DualSIM o single-SIM , che ha 2 GB di RAM e viene fornito di serie con  Android 6 Marshmallow . Il design si basa su un sorprendente mix di metallo e vetro, disponibile in tre diversi colori.È un telefono abbastanza intuitivo, facile da usare e progettato per coloro che non vogliono perdere molto tempo ad apprendere funzioni avanzate. PLeggi di più »

Alcatel Shine Lite, chiavi, prezzo e opinioni

Il brand Alcatel continua a scommettere molto sul comparto smartphone e ha appena annunciato il telefono Alcatel Shine Lite , un terminale di design pensato soprattutto per un pubblico giovane e che presenta diverse funzionalità apprezzate proprio da quel settore di popolazione, come il flash in. la fotocamera frontale per catturare selfie in qualsiasi condizione di luce , un'estetica accattivante o un lettore di impronte digitali come misura di sicurezza e protezione dei contenuti del telefono.ILeggi di più »

Samsung Galaxy A3 2017, l'abbiamo testato

Oggi non è così facile trovare smartphone solvibili con uno schermo piccolo . O andiamo su iPhone 7, o le opzioni sono notevolmente ridotte. Ma ciò non significa che l'interesse per il cellulare compatto sia morto. Prova di ciò è il Samsung Galaxy A3 2017. Uno smartphone di fascia media con molte attrazioni. È giLeggi di più »

Xiaomi Mi A2, l'abbiamo testato

Abbiamo testato e analizzato a fondo lo Xiaomi Mi A2, un nuovo smartphone cinese con fotocamere molto potenti e ad un prezzo di fascia media: la versione più basica si attesta a 250 euro in Spagna.Possiamo scegliere tra tre configurazioni: 32 GB con 4 GB di RAM, 64 GB con 4 GB di RAM, oppure l'interessantissima versione da 128 GB di capacità e 6 GB di RAM. CLeggi di più »

Neffos X1 di TP-Link, l'abbiamo testato

Il Neffos X1 è il consolidamento di TP-Link nel mercato degli smartphone. Un dispositivo di fascia media dal prezzo contenuto e una serie di caratteristiche che lo rendono un'interessante alternativa ai grandi marchi. Il Neffos X1 è un cellulare realizzato in alluminio, con un pannello da 5 pollici, un processore a otto core con 3 GB di RAM e una fotocamera principale da 13 megapixel. SLeggi di più »

Samsung Galaxy A5 2017, l'abbiamo testato

Buono, bello e durevole . Questo è il Samsung Galaxy A5 2017, il nuovo erede di Samsung a regnare nella fascia medio-alta. Una squadra che punta su un medio formato da 5,2 pollici e un design rinnovato. Ed è che il rinnovo del Samsung Galaxy A5 2016  e fratello maggiore del Samsung Galaxy A3 2017 è il primo terminale dell'azienda in questa fascia di prezzo (430 euro) che riceve la certificazione IP68. OvLeggi di più »

Alcatel Pop 4, l'abbiamo testato

È chiaro che non tutti possono spendere 700, 800 o 900 euro per un telefono. Né tutti gli utenti hanno bisogno di un terminale di fascia alta con dozzine di funzionalità che non useranno. Per quei casi, Alcatel ha rilasciato Pop 4 .È un cellulare semplice, compatto e molto economico. Ha uno schermo da 5 pollici , un processore da otto core alimentato da 1 GB di memoria RAM e una camera principale (la parte posteriore) da 8 megapixel. &nbLeggi di più »

Sony Xperia XA, l'abbiamo testato

Sony ha presentato la sua nuova gamma di terminali mobili Xperia X al Mobile World Congress . Dei tre terminali che compongono questa famiglia, il Sony Xperia XA è il membro più economico. Un terminale che, nonostante utilizzi la plastica come materiale principale, ci offre un design unibody che gli conferisce l'aspetto di un terminale di fascia più alta. PeLeggi di più »

Elephone U Pro, l'abbiamo testato

Hai bisogno di spendere quasi 1.000 euro su un potente smartphone di fascia alta? Elephone porta in Spagna Elephone U Pro, un telefono impressionante con un design accattivante e interni più che sorprendenti (con 6 GB di RAM).L'Elephone U Pro è un potente terminale da 5,99 pollici, 128 GB di memoria interna (espandibile tramite scheda microSD) e 6 GB di RAM. ILeggi di più »

Alcatel Pop 4 Plus, l'abbiamo testato

L' Alcatel Pop 4 Plus è un terminale di fascia bassa e dal prezzo contenuto, ma con alcune sorprese positive in termini di prestazioni: ha un ampio schermo, una batteria con sufficiente autonomia e il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow di serie.Uno dei suoi punti deboli è la fotocamera , poiché ha pochissime modalità di acquisizione predefinite e difficilmente ha opzioni di personalizzazione o configurazione manuale delle impostazioni. ValLeggi di più »

BQ Aquaris C, l'abbiamo testato

Stai cercando un cellulare per tutti i giorni? La gamma entry è sempre più presente nei produttori. In parte, grazie all'aiuto di Android e delle sue versioni, come Android One o Android Go. Ma non devi avere una di queste due edizioni del sistema operativo per distinguerti. Il BQ Aquaris C ha Android 8.1 Leggi di più »

Honor 8, l'abbiamo testato

Il brand cinese Huawei ha deciso di dare la spinta finale al proprio marchio Honor con il lancio dello smartphone Honor 8 : si tratta di un terminale con caratteristiche top di gamma, con caratteristiche molto simili a quelle del Huawei P9 e con un prezzo decisamente più abbordabile: 400 euro per la versione con 32 GB di storage e 450 euro per la versione da 64 GB .LLeggi di più »