Come recuperare un account WhatsApp sospeso

Come recuperare un account WhatsApp sospeso

WhatsApp è una delle applicazioni più utilizzate al mondo oggi. Al punto che può essere una vera delusione che, per qualche motivo, l'account venga temporaneamente sospeso. Ovviamente il servizio ha le proprie policy e regole di sicurezza che devono essere rispettate affinché il nostro account sia sempre attivo. In caso di violazione, potremmo finire per non essere in grado di rientrare.

Se WhatsApp dovesse sospendere il nostro account, la cosa normale è che comparirà un messaggio che ci avverte dell'accaduto. Potrebbe apparire: "Il tuo numero non è autorizzato a utilizzare il nostro servizio", o semplicemente non vedere nulla. Da questo momento in poi non potremo accedere all'applicazione. Non saremo in grado di scrivere a singoli contatti o gruppi o visualizzare i messaggi attuali e scaduti. In altre parole, non saremo in grado di utilizzare nessuna delle funzioni della piattaforma. Ora, perché questo di solito accade? Quali sono i motivi per cui WhatsApp può sospendere un account?

Se rivedi i termini di utilizzo di WhatsApp puoi farti un'idea di cosa è consentito e cosa no. Come regola generale, tutti quegli utenti che inviano molti messaggi a contatti che non sono nella loro agenda o che inviano lo stesso messaggio a molti utenti contemporaneamente, di solito finiscono per avere problemi. WhatsApp lo identifica come spam o pubblicità invasiva e sospende automaticamente l'account. Ecco alcuni dei motivi principali per cui WhatsApp finisce per sospendere un account.

  • WhatsApp viene utilizzato per inviare spam
  • Altri utenti vengono disturbati
  • Vengono utilizzati testo o immagini che violano i termini di servizio. Se il contenuto è osceno, illegale, razzista, xenofobo, minaccioso ...
  • Molti utenti vengono bloccati in un breve periodo di tempo

Account WhatsApp

Recupera il tuo account WhatsApp sospeso

Se stai leggendo queste righe, forse è che hai avuto la sfortuna che WhatsApp ha sospeso il tuo account. Non preoccuparti, perché è possibile recuperarlo seguendo una serie di passaggi. Normalmente, se non hanno visto alcun abuso premeditato e non hanno mai avuto il tuo account bloccato prima, chiuderanno un occhio e ti daranno accesso per utilizzare nuovamente il servizio. Inoltre, se non sono trascorse 72 ore, riceverai tutti quei messaggi che ti sono stati scritti durante il tempo in cui il tuo account è stato disabilitato.

Per riattivare il tuo account, la prima cosa che devi fare è andare alla tua email e aggiungere il seguente indirizzo al destinatario: [email protected] Qui è dove dovrai inviare la tua e-mail includendo i seguenti dettagli:

  • Numero di telefono + prefisso del tuo paese. In Spagna il prefisso è + 34.
  • Dì loro anche il modello completo del dispositivo che stavi utilizzando al momento in cui il tuo account è stato sospeso. Ad esempio: Samsung Galaxy S9 nel caso sia questo.
  • Scrivi cosa è successo nel messaggio. Se conosci molto meglio l'inglese, puoi chiedere a qualcuno di tradurlo per te. Fagli sapere che il tuo account è stato sospeso e che ti preghiamo di riattivarlo il prima possibile.

WhatsApp

Fatto ciò, non avrai altra scelta che aspettare per vedere se WhatsApp ti dà una risposta a quello che è successo. Se non sei un recidivo, la cosa normale è che ti contattano. Nel caso in cui trascorra una settimana e non lo abbiano fatto, puoi inviare nuovamente l'email allo stesso indirizzo. Tieni presente che se il tempo passa e non mostrano segni di vita, non avrai altra scelta che abituarti all'idea di aver perso per sempre il tuo account. L'unica soluzione qui è usare un altro numero di telefono e ricominciare da capo, notificando a tutti i tuoi contatti la modifica.