Date e procedure della dichiarazione dei redditi 2016

Date e procedure della dichiarazione dei redditi 2016

È arrivato il tempo della verità. Devi iniziare a preparare la dichiarazione dei redditi 2016. Sai da dove cominciare? La prima cosa da tenere a mente sono le date. Le scadenze sono importanti , perché una svista può portare a seri problemi con il Tesoro.

Quest'anno le cose sono diventate abbastanza semplici. Ad esempio, il programma FATHER è scomparso. Questo leggendario strumento di dichiarazione dei redditi è ormai estinto . E lascia il posto a un servizio web che è stato lanciato lo scorso anno, ma ora è unico.

In questo modo, sia che tu presenti la dichiarazione da solo, sia che tu lo faccia tramite un manager, ti servirà solo il tuo browser. Non sarà necessario scaricare programmi aggiuntivi . Ma se vuoi sapere tutto sulla campagna Redditi 2016, continua a leggere di seguito.

date di affitto 2016

Conto economico 2016, date in vista

Se hai l'obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi 2016, devi tenere conto delle seguenti date fondamentali:

  • 5 aprile.  Al via la campagna Redditi 2016. Può però essere presentata solo da chi intende farlo online. Gli altri, chi vorrà farlo di persona, dovranno aspettare ancora un po '.
  • 11 maggio . Se hai bisogno di aiuto per la dichiarazione dei redditi, puoi scegliere di chiedere all'Agenzia delle Entrate stessa. Poi dovrai farlo di persona e fissare un appuntamento con il Tesoro.
  • 26 giugno . Questo è il termine entro il quale presentare il conto economico se il risultato è da inserire con addebito diretto.
  • 30 giugno . L'altra scadenza è l'ultimo giorno di giugno. Hai tempo fino a quel momento per presentare la dichiarazione dei redditi 2016. Ricorda che se non presenti la dichiarazione in tempo, l'Agenzia delle Entrate prevede diverse sanzioni pecuniarie.
  • 31 dicembre . L'Agenzia delle Entrate ha tempo fino all'ultimo giorno dell'anno 2017 per restituire gli importi della dichiarazione. Ciò significa che se siamo ad agosto e non hai ancora ricevuto l'importo risultante sul tuo conto, l'Agenzia delle Entrate sarà comunque entro la scadenza.

reddito mobile 2016

Tutto ciò che devi sapere sulle procedure

Come tutte le campagne, anche la Campagna Redditi 2016 che verrà presentata nel corso di quest'anno 2017 avrà importanti novità . Pertanto, dovresti tenere presente quanto segue:

  • Noleggia Web . L'anno scorso è stato già introdotto, ma questa volta è qui per restare. Il programma PADRE viene eliminato, quindi non è più necessario scaricarlo. Tutti i noleggi verranno presentati tramite il browser stesso. Senza ulteriori complicazioni.
  • Scarica la bozza da Internet . Se lavori per qualcun altro, puoi scaricare e presentare la bozza al momento. Questo renderà le cose molto più facili per te, perché anche i resi sono accelerati. Ma se sei un lavoratore autonomo o un imprenditore, no. Puoi scaricare la bozza, ma poi dovrai apportare le relative modifiche tramite Renta Web. Per scaricare la bozza dovrai identificarti tramite il tuo DNI o certificato elettronico. Puoi anche farlo tramite il sistema PIN Cl @ ve o utilizzando il numero di riferimento.
  • Presenta la dichiarazione . Sarà necessario farlo con un ID elettronico e / o un certificato, se lo fai tramite un manager o un'entità. Se decidi di presentarlo come persona fisica, puoi utilizzare il sistema PIN di Cl @ ve.
  • Ricevi notifiche sul cellulare. Un'altra opzione interessante se vuoi essere sempre aggiornato su tutto è autorizzare l'Agenzia delle Entrate a comunicare con te tramite messaggi di testo. In questo modo sarai informato su tutti i movimenti che si verificano, compresa l'elaborazione del reso, dei resi e del reddito.