Come risolvere i problemi comuni di Steam con i controller

Come risolvere i problemi comuni di Steam con i controller

Hai problemi a usare i controller di gioco con Steam? Ti spieghiamo i consigli più utili che puoi utilizzare per cercare di risolvere i problemi di funzionamento dei tuoi controlli sul PC. Abbiamo recentemente pubblicato un articolo su come utilizzare tutti i controller di console su PC, non perdere l'occasione di dare un'occhiata.

Prova con connessione cablata e wireless

Prova con connessione wireless e via cavo

Potrebbero esserci bug nel software , specialmente con il client beta, che possono essere specifici per entrambi i metodi di connessione dei controller.

Ciò risolverà anche il problema se il cavo USB è difettoso o il ricevitore wireless è difettoso o danneggiato per qualsiasi motivo. È una delle tecniche di risoluzione dei problemi di base più importanti.

Verifica che non ci siano controlli fantasma

In alcune occasioni compaiono controller o controlli fantasma che possono interferire con il loro normale funzionamento. Questo problema può interessarti soprattutto se utilizzi la funzione di sospensione del tuo computer o laptop.

Ciò accade perché quando il computer entra in modalità di sospensione mentre il controller è acceso e connesso, Steam ha la tendenza a lasciare il controller lì e quindi aggiungere un altro controller quando il PC riprende. Il problema è che questo può confondere Steam , impedendo al controller di funzionare correttamente.

Per prima cosa, dobbiamo aprire Steam Big Picture e accedere al menu delle opzioni. Da qui dobbiamo selezionare l'opzione per gestire i controlli.

Verificare che non ci siano controlli fantasma 1Verificare che non ci siano controlli fantasma 2

L'unico modo per sbarazzarsene senza alzarsi e rimuovere il ricevitore è riavviare il PC , cosa che Valve ti permette di fare da Big Picture per comodità.

Cambia il ricevitore wireless con un'altra porta USB

Spostare il ricevitore wireless del controller su un'altra porta USB del computer. Ciò costringerà Windows a rilevare nuovamente il controller . C'è anche la possibilità che tu abbia una porta USB che non può fornire abbastanza alimentazione, specialmente con le porte USB anteriori dei case del PC o quelle che si trovano in un hub.

Potresti anche avere problemi con alcune porte, se la tua scheda madre utilizza un driver diverso per alcune porte USB. In particolare, dovresti cercare di evitare le porte USB 3.0 , poiché possono perdere più interferenze elettromagnetiche rispetto a una porta USB 2.0.

Eseguire una calibrazione remota

Una caratteristica che viene così spesso trascurata è la calibrazione dei controller di gioco. La maggior parte degli utenti, se lo fanno, lo eseguiranno una volta quando avranno il loro nuovo controller e mai più.

Windows 10 include uno strumento di calibrazione del telecomando . Ciò che questa opzione fa è azzerare la posizione "home" di tutti i controlli, inclusi gli stick analogici, i grilletti, i giroscopi e tutti i pulsanti.

Per eseguire una calibrazione del tuo controller, devi accedere alla sezione " Configura dispositivi di gioco USB " del pannello di controllo di Windows 10. Una volta selezionato il controller desiderato, vedrai un pulsante per calibrare in basso a destra dello schermo.

calibrare controlli windows 10 1calibrare controlli windows 10 2

Dopo aver eseguito la calibrazione, si consiglia di verificare che tutto funzioni correttamente .

calibrare controlli windows 10 3

Chiudi tutto il software non necessario

Alcuni controller sul mercato vengono forniti con il proprio software di configurazione, che potrebbe avere incompatibilità con alcune applicazioni sul PC , che possono interferire con il loro funzionamento.

Questo vale di più per qualsiasi software che gestisce i controlli. Tutto ciò che viene fornito con la tastiera, il mouse o qualsiasi altro controller deve essere chiuso mentre si eseguono questi suggerimenti per la risoluzione dei problemi.