5 serie spagnole che puoi guardare su Netflix questo autunno

Netflix

Dato che Netflix è disponibile in Spagna, gli amanti dei film e delle serie hanno una scusa in più per restare a casa. Il piano divano e coperta è sempre più diffuso, perché la verità è che oltre ad essere super rilassante costa poco. Se ami le serie, ma preferisci utilizzare prodotti spagnoli, su Netflix troverai anche alcune proposte interessanti . È vero che la maggior parte dei canali ha i propri servizi televisivi on demand, ma se sei un utente Netflix , qui avrai tutto a disposizione da un unico posto. Successivamente, proponiamo 5 serie spagnole da guardare su Netflix questo autunno .

Il Ministero del Tempo

1. Il Ministero del Tempo

//www.youtube.com/watch?v=aldbgy9Lfmo

È stato un vero successo. El Ministerio del Tiempo è una serie televisiva a metà tra fiction storica e fantasy, ideata e diretta da Pablo e Javier Olivares . La serie è un curioso e ingegnoso viaggio attraverso i diversi eventi della storia, con la partecipazione dei grandi personaggi di tutti i tempi. Il suo cast è composto da Rodolfo Sancho, Cayetana Guillén Cuervo, Hugo Silva, Nacho Fresneda, Aura Garrido, Juan Gea, Francisco Piñón e Jaime Blanch . Al momento sono state trasmesse due stagioni e la terza è in arrivo. Nel frattempo, puoi goderti il primo e il secondo capitolo di Netflix, Anche se se si preferisce puoi trovare anche disponibile dalla RTVE.es pagina .

Sospettato

2. Sotto sospetto

Presentato inizialmente su Antena 3, Under Suspicion è una serie composta da due stagioni, con Yon González, Blanca Romero e Lluís Homar . Narra la scomparsa di Alicia Vega , una bambina di 10 anni che scompare senza lasciare traccia il giorno della sua prima comunione. Gli agenti Victor e Laura devono impersonare un nuovo arrivato nel villaggio e infiltrarsi nell'ambiente familiare e nei sospetti. Nella seconda stagione, i poliziotti dovranno infiltrarsi in un altro ambiente per risolvere l'omicidio e la scomparsa di tre donne, tra cui il capo delle infermiere dell'ospedale policlinico di Montalbán.

Il tempo tra le cuciture

3. Il tempo tra le cuciture

Il tempo tra le cuciture è una serie ispirata all'omonimo romanzo di María Dueñas . In questo, trasmesso anche su Antena 3 , viene narrata la vita di Sira Quiroga , una sarta che lasciò Madrid non appena scoppiata la guerra civile spagnola e fondò un laboratorio di alta moda a Tetuan . La miniserie è composta da diciassette episodi, in cui l'attrice Adriana Ugarte interpreta il ruolo di Sira Quiroga . Insieme a lei troviamo Elvira Minguez, Elena Irureta, Rubén Cortada e Raúl Arévalo. La disperazione di Sira, avvolta in una trama inaspettata, porterà il protagonista a dover affrontare seri rischi e circostanze sull'orlo dell'illegalità.

Isabel

4. Isabel

Isabel  era un'altra delle grandi scommesse di RTVE . È una serie televisiva basata sulla vita della regina Isabella I di Castiglia . Michelle Jenner e Rodolfo Sancho incarnano il ruolo dei monarchi cattolici e la storia va dall'infanzia di Isabel I fino alla sua morte, passando per pietre miliari così importanti nella storia della Spagna come le guerre civili per il trono di Castiglia e il matrimonio con Fernando. d'Aragona, la conquista di Granada , la guerra di successione castigliana , l' Inquisizionee l'espulsione degli ebrei. La serie è composta da tre stagioni, quindi se ti piacciono le serie storiche, qui hai intrattenimento per un po '.

Vis a Vis

5. Vis a vis

E concludiamo queste cinque raccomandazioni con una proposta più attuale, perché va in onda su Antena 3 dal 2016 . È un dramma carcerario e suspense che a volte è stato paragonato a Orange is the new black , una fiction americana che era già andata in onda su Netflix . Consiste in due stagioni, anche se su Netflix (per ora) troverai solo la prima. Macarena , una giovane donna interpretata da Maggie Civantos , viene incarcerata per aver commesso diversi crimini di appropriazione indebita per amore del suo capo. Entrando come prigioniera nella prigione di Cruz del Sur, dovrà affrontare la vita carceraria e i pericolosi detenuti del centro. Uno di loro, il più pericoloso, è Zulema (Najwa Nimri)Anche se il cast include anche Carlos Hipólito, María Salgueiro, Berta Vázquez, Alba Flores e Inma Cuevas.

E tu, quale serie spagnola consiglieresti? Quali sono i tuoi preferiti di Netflix?