▷ Come sapere quanta energia mi serve quando assumo la luce nel 2019

potenza assorbita luce min

Una delle domande più ricorrenti dei nuovi proprietari e inquilini di appartamenti e case. La potenza della luce necessaria per contrarsi dipende interamente dalle nostre esigenze, così come dalla quantità di apparecchi e dispositivi elettrici che abbiamo collegato alla corrente . Ci riferiamo a elementi come riscaldamento (se elettrico), aria condizionata, frigorifero, lavatrice, lavastoviglie ... Insomma, tutti gli elettrodomestici che abitano una casa. Ciascuno di questi elementi ha un consumo che si misura in kilowatt (kW). Questa stessa misura viene utilizzata quando si assume un tasso di luce per vedere quanta potenza di luce abbiamo bisogno, e sarà quella che useremo per calcolare la potenza elettrica consigliata.

Se vogliamo risparmiare sulla bolletta della luce, in questo altro articolo su come pagare meno elettricità in base al nostro consumo di elettricità spieghiamo come modificare la tipologia di tariffa.

Innanzitutto quanti kW consuma una casa al giorno e qual è il consumo medio?

Prima di procedere alla ricerca di una tariffa o di un piano per la luce di un'azienda elettrica, dobbiamo calcolare il consumo di elettricità di una casa per un giorno .

consumo di luce min

Oltre al numero di apparecchi elettrici e apparecchi collegati alla rete (la spesa energetica per l'illuminazione è spesso trascurabile, intorno a 0,015 kW per lampadina), il consumo di energia elettrica di una casa dipende dal tipo di apparecchio e dal suo rendimento .

Attualmente esistono diversi tipi di efficienza, e sono specificati in base alla seguente etichettatura:

Elettrodomestici efficienti

  • A +++
  • A ++
  • A +

Elettrodomestici con consumi moderati

  • PER
  • B

Elettrodomestici ad alto consumo di energia elettrica

  • C
  • D

In base a questo tipo di etichettatura, il consumo medio di ogni apparecchio può variare da pochi watt a diversi kilowatt . Possiamo comunque fare una stima media dei consumi in base alla tipologia di elettrodomestico.

Vi lasciamo di seguito con i consumi più comuni di ogni elettrodomestico:

  • Riscaldamento elettrico tradizionale : da 1 a 2,5 kW
  • Riscaldamento elettrico a basso consumo : da 0,4 a 0,8 kW
  • Aria condizionata : da 0,9 a 2 kW
  • Vetroceramica : da 0,9 a 2 kW
  • Forno : da 1.2 a 2.2 kW
  • Lavatrice : da 1,5 a 2,2 kW
  • Lavastoviglie : da 1,5 a 2,2 kW
  • Frigorifero : da 0,25 a 0,35 kW
  • Microonde : da 0,9 a 1,5 kW
  • Televisore : da 0,15 a 0,4 kW

Anche in questo caso questi consumi dipendono dal tipo di etichettatura, efficienza energetica e potenza in watt (W).

Quindi quale potenza di luce ho bisogno e qual è la potenza elettrica consigliata?

Per calcolare la potenza della luce di cui una casa necessita senza ricorrere a un calcolatore di potenza elettrica online, l'incognita nell'equazione si trova sommando il consumo di tutti gli elettrodomestici che saranno collegati contemporaneamente e in funzione .

consumo di luce di una casa-min

Quindi, se di solito abbiamo la televisione, il riscaldamento elettrico, il frigorifero, la lavatrice e l'aria condizionata collegati contemporaneamente, la somma di questi e il consumo totale sarà il seguente:

  • Televisione (0,25 kW) + Riscaldamento elettrico tradizionale (1,5 kW) + Frigorifero (0,3 kW) + Lavatrice (2 kW) + Aria condizionata (1,5 kW) = 5,55 kW

La potenza risultante richiesta sarà di 5,5 kW. Questa sarà la potenza massima che dovremo assumere se vogliamo che i nostri lead non saltino. Il più vicino in questo caso è il tasso di 5,75 kW .

Elenco della potenza elettrica in watt in Spagna

Le tariffe dell'elettricità in Spagna dipendono dalla quantità di kW che contrattiamo. Purtroppo le aziende stabiliscono piani che variano da kW a kW, rendendo impossibile adattare le tariffe alle nostre esigenze.

La tabella attualmente utilizzata da tutte le società elettriche è la seguente:

  • Tariffa 2,3 kW : basso consumo elettrico con pochi elettrodomestici
  • Potenza 3,45 kW : basso consumo elettrico con pochi elettrodomestici e illuminazione media
  • Potenza 4,6 kW : consumo medio di energia elettrica con pochi elettrodomestici collegati contemporaneamente, tranne pochi come il forno e il riscaldamento
  • Tariffa 5,75 kW : elevato consumo di energia elettrica con più apparecchi elettrici collegati contemporaneamente
  • Potenza 6,9 kW : elevato consumo di energia elettrica con più apparecchi collegati contemporaneamente, compreso riscaldamento e forno

A questo punto, è il momento di valutare quale azienda è la migliore per noi in base alle nostre esigenze. Dobbiamo tenere conto di altri parametri come il tipo di alimentazione (monofase o trifase), ma questo darebbe per un altro articolo.